Un centinaio alla festa rom contro la chiusura del campo

Quasi un centinaio di persone provenienti da Rho e dai comuni vicini hanno partecipato alla festa balcanica di solidarietà con il campo rom di via Sesia organizzata da Sos Fornace

Quasi un centinaio di persone provenienti da Rho e dai comuni vicini hanno partecipato alla festa balcanica di solidarietà con il campo rom di via Sesia organizzata da Sos Fornace. Purtroppo, il maltempo ha obbligato a spostare l’iniziativa dal campo all’interno del centro sociale Fornace, ma questo non ha impedito ai presenti di respirare quell’atmosfera di accoglienza e di amicizia com’era nelle intenzioni delle famiglie del campo, impegnate nei giorni precedenti a preparare delle squisite pietanze della tradizione rom. Prima dell’inizio del concerto di musiche balcaniche eseguito dai Muzikanti di Balval le famiglie del campo hanno ringraziato tutti i partecipanti ribadendo come i rom e la comunità di Rho possano convivere pacificamente attraverso la conoscenza reciproca e non cedendo alle sirene dell’odio e della paura. Un auspicio che la Fornace condivide fortemente e per il quale continuerà a mobilitarsi in difesa della comunità rom di via Sesia.

Galleria fotografica

Festa rom a Rho 4 di 6
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Festa rom a Rho 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.