Una sala del Museo del Tessile per ricordare Augusto Zeroli

Il dirigente della Zucchi si spese per diffondere il "verbo" del tessile, anche con progetti rivolti ai ragazzi

Domani, sabato 19 settembre, alle ore 12 la sala delle Esperienze del Museo del Tessile verrà ufficialmente dedicata ad Augusto Zeroli, come previsto dalla delibera di Giunta comunale n. 631 votata nel dicembre scorso.
Zeroli, dirigente della Zucchi, azienda che da anni collabora con l’Amministrazione per l’organizzazione delle attività didattiche che si svolgono al museo e che ha contribuito all’allestimento della sala stessa, verrà ricordato per l’importante contribuito dato alla divulgazione della "cultura del tessile" e per l’entusiasmo con cui si è speso per la realizzazione dei vari progetti rivolti ai più giovani.
Alla cerimonia saranno presenti i familiari, il sindaco Gigi Farioli, gli eredi dei fondatori della Zucchi, Manlio e Giordano Zucchi, e Piero Sandroni e Luigi Giavini dell’Associazione Italiana di Chimica Tessile e Coloristica, che hanno avuto modo di collaborare con Augusto Zeroli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.