Unicomal e Vivere Coarezza contro la terza pista

Domenica 20 settembre alla fiera del Castello di Somma Lombardo Unicomal Lombardia sarà presente insieme al Comitato “Vivere a Corezza” con l’obiettivo di promuovere l’attenzione sulle problematiche di Malpensa

Domenica 20 settembre alla fiera del Castello di Somma Lombardo Unicomal Lombardia sarà presente insieme al Comitato “Vivere a Corezza” con l’obiettivo di promuovere l’attenzione sulle problematiche di Malpensa alle quali si somma l’incombente realizzazione della terza pista. “La terza pista serve, secondo il Piano industriale di Sea 2008-2015 presentato un anno fa, per poter gestire volumi di traffico fino a 45 milioni di passeggeri/anno – si legge nel volantino che verrà distribuito -. L’aspetto più preoccupante è la strategia di SEA che tenta di promuovere questo ampliamento dell’aeroporto dandone per scontata la realizzazione. Vogliamo sottolineare che i progetti di ampliamento devono, per legge, essere sottoposti a V.A.S. (Valutazione Ambientale Strategica) e non semplicemente promossi con campagne di stampa e “concordati” con attori addomesticati. Chiediamo quindi la V.A.S. su Malpensa e sul vasto territorio lombardo e piemontese che ne subisce gli impatti e chiediamo che sia realizzata a cura del Ministero dell’Ambiente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.