Urbanistica, l’UDC attacca l’amministrazione Solanti

Non servono "inutili forum pubblici", sostiene lo scudo crociato, per un PGT che non convince; nè bastano "stradine con gli alberelli" per il futuro della città. "Servono strutture, impianti, investimenti: una politica costruttiva"

Riceviamo e pubblichiamo

Adesso basta!
Da più parti leggiamo su quotidiani varesini e online che la campagna elettorale samaratese è già iniziata! I toni e gli argomenti sono sempre gli stessi, privi di una capacità programmatica seria consona ad affrontare i veri bisogni dei samaratesi.
Noi dell’UDC-Samarate adesso diciamo basta! Gli elettori non sono più persone prive di intelletto politico e sanno subito cosa pensare di queste inutili „tiritere per gli addetti ai lavori“.
Samarate ha bisogno di proposte chiare, utili per l’attuale crisi economica, invece, al contrario, sono inconsistenti e assenti!
Ne è una prova l’attuale PGT che la giunta Solanti sta predisponendo anche con inutili forum pubblici. Inutili perchè noi dell’UDC siamo convinti che quello prospettato dai professionisti del settore urbanistico non ha niente a che vedere con la realtà programmatica dei comuni limitrofi e delle proposte della Regione Lombardia.
Abbiamo le idee ben chiare su quello che deve essere e diventare una „città“ come Samarate. Certamente non servono solo le belle „stradine con gli alberelli“ per far in modo che una città diventi tale. Ma servono strutture, impianti e soprattutto investimenti sull’area produttiva della Malpensa di concerto con le altre realtà produttive già presenti sul territorio samaratese e lombardo. (Vedi Distretto Aerospaziale come da articolo su Corriere della Sera del 23/08/09).
Noi dell’UDC-Samarate siamo aperti al dialogo con tutti i soggetti politici e della società civile, anteponendo, però, il buon amministrare a qualsiasi calcolo d’interesse o alleanza precostituita. Vogliamo anche portare quelle tematiche che sono alla base del nostro impegno sul tavolo dell’amministrazione comunale.
Siamo per una politica costruttiva e non contro qualcuno o qualcosa.
Il nostro è un progetto AMBIZIOSO PER SAMARATE, un disegno che unisce le risorse e promuove una politica che dispieghi la sua azione al servizio dell’uomo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.