Varese stregato: il Benevento vince 1-0

la squadra di Sannino viene sconfitto di misura in Campania. Gol di Castaldo dopo l'espulsione di Carrozza

Il Varese di Beppe Sannino, dopo una splendida vittoria contro il Lumezzane, affrontava una delle trasferte più impegnative della stagione, dovendo scendere sul difficile campo del Benevento, una delle migliori formazioni della categoria. Il mister biancorosso per contrastare la corazzata giallorossa decide di cambiare modulo, mettendo Carrozza al fianco di Ebagua, rientrato dall’infortunio all’ultimo minuto, mentre Tripoli e Zecchin si muovono sulle fasce di centrocampo.

 

PRIMO TEMPO - Parte decisamente meglio il Varese guidata dal solito Ebagua che sfiora il vantaggio al 31’ con un colpo di testa parato però dal portiere giallorosso Gori. Al 33’ la partita di Camisa e compagni però subisce un brusco scossone quando Carrozza viene espulso dall’arbitro dopo uno scontro a brutto muso con il difensore sannita Palermo. Al 45’ i padroni di casa sfruttano il vantaggio numerico per trovare il gol dell’1-0 con Castaldo che supera Moreau con un preciso colpo di testa.

 

SECONDO TEMPO - Ad inizio secondo tempo mister Sannino cambia modulo inserendo Osuji e Gambadori per Tripoli e Zecchin, ma le due nuove ali dei biancorossi non riescono a dare maggiore verve all’attacco, con Ebagua troppo solo in avanti. I padroni di casa cercano di controllare il vantaggio abbassando i ritmi e Sannino prova la carta Del Sante al posto di Buzzegoli per scardinare la difesa giallorossa. Il Varese cerca di reagire, ma il Benevento riesce a chiudere gli spazi e a gestire il tempo. Al 44’ Del Sante riesce a liberarsi bene del proprio marcatore, ma il tiro dell’attaccante non è preciso e finisce mestamente a fondo campo, come le speranze del Varese di raggiungere il pareggio.

 

Una sconfitta giunta in maniera immeritata dai biancorossi, puniti dall’espulsione di Carrozza e da una disattenzione che ha permesso a Castaldo di trovare il gol partita.

 

 

 

 

Benevento: Gori; Pedrelli, Ferraro, Ignoffo, Palermo; Cejas (dal 19’ st Pacciardi), Carcione (dal 31’ st De Liguori); Ciarcià, Clemente (dal 12’ st Germinale),

La Camera; Castaldo. All. Acori.

 

Varese: Moreau; Pisano, Bernardini, Camisa, Armenise; Tripoli (dal 1’ st Osuji), Buzzegoli (dal 22’ st Del Sante), Corti, Zecchin (dal 1’ st Gambadori); Carrozza; Ebagua. All. Sannino

 

Arbitro: Barbiero di Vicenza (Paglione, Ernetti).

Spettatori totali 5.000 circa con 3.329 abbonati, per un incasso non ancora comunicato. Una quindicina di tifosi giunti dalla lontana Varese.

 

Angoli: 6 a 5 per il Benevento.

 

Ammoniti: Gori, Pedrelli e Cejas per il Benevento; Ebagua per il Varese.

Note: espulso Carrozza del Varese al 33’ pt.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.