Un PGT per una città ciclabile

Le proposte di Amicinbici: piste ciclopedonali, doppio senso per le bici nelle strade a senso unico, "zone 30", percorsi segnalati tra i principali punti d'interesse cittadini

Riceviamo e pubblichiamo

L’Associazione Culturale-ambientalista  Amicinbici di Cardano,aderente alla F.I.A.B. (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), ispirandosi ai principi del proprio statuto, ritiene opportuno sottoporre alcune proposte  tese a sviluppare e promuovere  la cultura e la pratica di un uso abituale della bicicletta in città, quale mezzo di trasporto semplice,economico ed ecologico  mediante opportuni interventi  di progettazione e realizzazione in occasione della stesura del PGT (Piano Governo  del Territorio) di Cardano al Campo 

PROPOSTE 
  • Proponiamo di progettare e proseguire  la realizzazione della “rete” di  piste, corsie e percorsi   ciclopedonabili , opportunamente segnalate con  riferimento ai collegamenti con chiese , attività commerciali,edifici pubblici e con plessi scolastici, in particolar modo con la scuola media. La scuola media con opportuni interventi di moderni ed accessibili parcheggi  per biciclette , può diventare un  importante punto di intermodalità con il trasporto pubblico locale , BICI+ BUS,   anche per gli alunni delle superiori .
  • Proponiamo l’individuazione , mediante opportuna segnaletica e con mappatura cartografica, dei “percorsi alternativi”, cioè strade secondarie  a basso traffico veicolare  da utilizzare  come percorsi  ciclabili
  • Proponiamo con opportuna segnaletica   di sicurezza, l’accesso  alle bici in strade a senso unico: la bicicletta deve utilizzare i percorsi più brevi per essere efficace
  • Proponiamo la riqualificazione e il raddoppio dei passaggi ciclopedonali sulla via Giovanni XXXIII , realizzando tratti di corsie ciclabili ed attraversamenti in sicurezza , corsia ciclabile lungo tutta la via Bellini ,gincane di moderazione velocità in via Repubblica,via Ruberto
  • Proponiamo la diffusione delle “ZONE  30 “ lungo tratti di viabilità    al fine di moderare la velocità veicolare e rendere cosi  compatibili la percorrenza contestuale ad auto e biciclette
  • Proponiamo di realizzare collegamenti ciclopedonali con i comuni di Samarate e Gallarate  mediante il completamento dei peduncoli e lo studio della fattibilità del collegamento con Casorate
  • Proponiamo si prosegua con la valorizzazione cicloturistica del territorio  boschivo circostante in collaborazione con il Parco del  Ticino attraverso i sentieri”Verdi”
  • Proponiamo che nei regolamenti edilizi,commerciali ,vengano inseriti idonei ed opportuni interventi per favorire  il parcheggio delle biciclette con idonei portabiciclette , funzionali  a scoraggiare i furti e gradevoli nel contesto dell’arredo urbano
 Amicinbici

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.