A Cedrate una scuola media ad alta efficenza energetica

Presentato il progetto definitivo dell'edificio scolastico che servirà i rioni di Cedrate e Sciarè: potrà accogliere 375 alunni e sarà pronta per l'anno scolastico 2011/2012

Cedrate e Sciarè avranno finalmente la nuova scuola media attesa da anni:  è stato presentato questa mattina il progetto definitivo dell’edificio destinato a ospitare la scuola secondaria di primo grado che sorgerà accanto al cimitero di Cedrate, in posizione intermedia tra i due rioni serviti.
«Forniamo – ha affermato il primo cittadino Nicola Mucci, dopo avere ringraziato tuttiGallarate, nuova scuola media ad alta efficenza energetica coloro che hanno collaborato alla stesura del documento – una prospettiva concreta agli studenti di Cedrate e Sciarè per abbandonare l’attuale scuola, caratterizzata da problemi strutturali e non abbastanza capiente. Impegniamo volentieri gli oltre 5 milioni di euro necessari a realizzare la struttura, perché i due rioni interessati sono in forte espansione e hanno bisogno di nuove soluzioni. L’edificio nasce, dunque, come risposta alle esigenze del territorio, esigenze raccolte e tenute in considerazione da un Piano Scuole che razionalizzerà l’intero assetto strutturale e amministrativo degli istituti cittadini e potrà contare sulla non lontana ultimazione dell’Ipc Falcone».
 
Nell’ambito della riorganizzazione attuata dal Comune a luglio sono state infatti istituite le direzioni scolastiche “verticali”, che riuniscono scuole primarie e secondarie dello stesso quartiere, per offrire maggiore continuità didattica e una più razionale gestione. Cedrate e Sciarè sono riunite in un’unica direzione didattica e condividono la scuola media, che oggi è collocata nella vetusta struttura di via Tommaseo, nel centro di Cedrate ma lontano da Sciarè. L’edificio principale potrà accogliere 375 studenti in 19 aule (15 normali e 4 dedicate ad attività speciali, per esempio informatiche). Ci saranno anche una biblioteca, un’aula insegnanti, uno spazio per attività integrative, un ascensore, il tutto su una superficie di 3.000 metri quadri distribuiti su due piani fuori terra. Completeranno il plesso una zona uffici (presidenza, segreteria e archivio), una zona mensa con preparazione pasti, una palestra con campo di pallavolo e basket, 4 spogliatoi (due dedicati agli studenti e due agli insegnanti), due depositi e un’infermeria.

Galleria fotografica

Nuova scuola media di Cedrate-Sciarè 3 di 3

«Ringrazio– ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Leonardo Martucci – il personale del Comune, in particolare l’ingegner Altieri, e i professionisti che hanno portato a termine il progetto». Importanti anche gli aspetti energetici della struttura. L’immobile sarà certificato in classe B e sfrutterà una posizione studiata per ottimizzare l’apporto solare, un involucro edilizio in grado di ridurre al minimo la dispersione del calore e un complesso impianto termico forte di un cogeneratore e di una caldaia ad altissima efficienza. Fra le particolarità del sistema, l’utilizzo di fonti rinnovabili, il recupero del calore dell’aria di rinnovo e la regolazione della temperatura aula per aula.

Dopo i passaggi tecnici necessari a realizzare il progetto esecutivo, il cantiere partirà nei primi mesi del 2010: l’impegno economico complessivo per l’ultimazione della struttura è di 5.200.000 euro. La nuova scuola sarà disponibile per l’anno scolastico 2011/2012.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 novembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nuova scuola media di Cedrate-Sciarè 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.