A piedi tra i sentieri del vino e delle castagne

Cinque itinerari autunnali alla scoperta della regione elvetica. Percorsi gastronomici o artistici a portata di tutti

Golosi di castagne, simpatizzanti per i laghi, amanti delle passeggiate tra i vignenti o per i sentieri di montagna: la Svizzera pensa proprio a tutti, proponendo diversi itinerari, ideati per soddisfare ogni curiosità. Senza andare troppo lontano, il Canton Ticino offre ai visitatori diverse possibilità per trascorrere una giornata diversa dal solito, con un occhio anche alla storia artistica del territorio e alle tradizioni culinarie.

escurisioni canton ticino castagne Ad esempio, per chi pensa che l’autunno non sia lo stesso senza una buona castagnata, “Il fantastico sentiero delle castagne” di Arosio è il modo giusto per trascorrere qualche ora a contatto con la natura.  Un percorso abbastanza impegnativo, che prevede una camminata di cinque o sei ore, composto da otto punti didattici che insegnano tutto riguardo all’uso della castagna in cucuna.

Per chi invece ama andare a raccogliere castagne, ma senza fare troppa fatica, l’escursione alla Chiesa di San Bernardo  e dei dintorni di Bellinzona è il giusto compromesso. Qui infatti ci si può immergere nell’arte, e ammirare i preziosi affreschi ancora poco conosciuti che sono ospitati dall’edificio sacro, per poi proseguire lungo i vecchi castagni e muri a secco verso Curzutt, dove ci si può fermare a raccogliere le castagne per poi gustarle nell’intimità delle proprie case.

escurisioni canton ticino, lago lugano Se invece si punta a una giornata con aria fresca e poco smog, non si può non tenere in considerazione l’escursione tra i sentieri di alta montagna sul Lago di Lugano. La gita conduce fino a Ciona proseguendo poi per Carona, con una tappa per visitare la sua interessante chiesa parrocchiale. Si raggiunge poi l’Alpe Vicania attraversando il Parco Botanico San Grato e si ritorna verso Carona passando dal Santuario della Madonna d’Ongero. Dall’Alpe Vicania l’escursione può proseguire scendendo velocemente verso Morcote e raggiungendo Lugano in battello da Morcote o con l’autopostale da Carona.

Se infine si amano i laghi, un’escursione alla portata di tutti è quella che dal delta della Maggia di Ascona risale il fiume fino a Golino, oppure l’escursione a Locarno, tra castagneti e vigneti, con stupenda vista sul Lago Maggiore.

Le proposte non sono però finite qui: sul sito www.myswitzerland.com si possono trovare molte altre idee, per ogni Cantone di questo pittoresco Paese. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.