Al liceo Crespi si diventa poliglotti

Un nuovo corso extracurriculare: è quello di russo. Si affianca a quelli di arabo e di giapponese

Al Liceo Crespi parte venerdì il nuovo corso extracurricolare di lingua russa, condotto dal prof. Francesco Cansirro. Tale corso si aggiunge a quello di arabo e di giapponese che sono alla seconda annualità: sono tenuti dalle insegnanti prof.sse Merrika Amale e Sugiyama Ikuko. I corsi sono frequentati da studenti dal primo al quinto anno del liceo e fanno parte dell’impegno globale dell’istitituto per fornire una cultura "a trecentossessanta gradi" ai ragazzi.
La praticità dell’inglese, l’eleganza del latino e la finezza del greco, il rigore logico del tedesco, la musicalità del francese, la poesia dello spagnolo già risuonano nei corsi del liceo, che ha due indirizzi: classico e linguistico. Ora si aggiungono la ricchezza dell’arabo, lingua di quello che fu uno dei più grandi imperi di sempre, e la fluidità del russo, che ha visto i più grandi scrittori esprimersi con romanzi indimenticabili e con una tradizione di poesia che viene dall’anima di un popolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.