Alfieri vicesegretario regionale del Pd

Un varesino in un ruolo importante di guida del partito: "Costruire subito l'alternativa a Formigoni"

Alessandro Alfieri è stato nominato vicesegretario regionale del Partito Democratico. «E’ una grande soddisfazione per me e per il territorio – commenta –  ci metteremo subito al lavoro per dare vita a un progetto di alternativa per la  Regione Lombardia. Si sta lavorando sull’ipotesi di candidatura Penati, metteremo in campo a brevissimo una squadra credibile per sfidare Formigoni».

Alfieri ha 37 anni, è stato candidato sindaco del centrosinistra alle elezioni comunali di Varese, poi è entrato nella dirigenza della Margherita, iscritto al Pd fin dalla fondazione, è stato responsabile degli enti locali regionale, e collaboratore di Filippo Penati nella sua amministrazione alla provincia di Milano. Si candiderà alle prossime elezioni regionali ed è uno dei papabili per un seggio a Milano. In comune a Varese è consigliere comunale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.