Allarme bomba nel centro di Legnano, pericolo rientrato

L'avvertimento è arrivato con una chiamata anonima in banca. I vigili del fuoco, la polizia locale e i carabinieri avevano isolato la zona

Allarme bomba nel centro di Legnano. La mattinata legnanese è stata sconvolta da una telefonata anonima che ha scatenato il panico alla Banca Popolare di Novara in corso Italia. La telefonata è giunta alle ore 9 al direttore della banca e parlava di un ordigno pronto a esplodere alle ore 12. L’allrame ora è rientrato e l’avvertimento si è rivelato privo di conseguenze. La zona però era stata subito isolata e sul posto erano accorsi i vigili del fuoco la polizia locale e i carabinieri. Da Milano sono giunti anche gli artificieri. L’allarme ora è rientrato e la viabilità è stata ristabilita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.