Asfalto gratis, la strana offerta dei muratori irlandesi

La polizia Svizzera aveva dato l'allarme: "Attenti ai muratori irlandesi che offrono lavori a poco prezzo". Ora sembra che il gruppo si sia spostato nelle zone di Varese

«Bunciorno, voi avete bisogno asfalto? È gratis, avanzato da lavoro». Giovanissimo, capelli biondi occhi azzurri e casacca da lavoro arancione, così si presenta l’insolito muratore segnalato dalla polizia cantonale svizzera. Ora arrivato anche in Italia. «Where are you from?», se gli chiedete la provenienza la risposta sarà «Ireland!».
Quindi la descrizione coincide. Proprio in questi giorni, infatti, la polizia cantonale svizzera aveva dato l’allarme per “la presenza nel nostro cantone di un gruppo di cittadini irlandesi, inglesi e di altre nazioni europee che offrono lavori di pavimentazione stradale (asfaltatura) a prezzi modici, dicendo di disporre di materiale in esubero proveniente da altri cantieri“.
Adesso pare che gli insoliti lavoratori, dall’accento “italo-inglese”, stiano girando per le zone limitrofe a Varese, offrendo i loro servizi.
Gli accertamenti svolti in territorio svizzero hanno però permesso di “riscontrare delle irregolarità di natura amministrativa, in particolare relative all’impiego di manodopera straniera non in regola con i permessi di lavoro. Inoltre sono state constatate alcune infrazioni alla Legge sulla circolazione stradale (autocarri con sovraccarico)”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.