Assalto al Castello: 25.000 persone alla festa del Comune

Un vero successo la festa organizzata dall'amministrazione per famiglie

Oltre 25 mila persone hanno partecipato alla “Festa del Castello Sforzesco” organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano.
 
La giornata è stata aperta dal “Gruppo Storico Sbandieratori di Volterra” che è entrato trionfalmente al Castello Sforzesco dopo un breve corteo partito da via Mercanti.
Alle 11 la sala Studio della “Raccolta Bertarelli” ha ospitato una lectio magistralis dell’Architetto David Chipperfield, progettista insieme all’Arch. Michele De Lucchi del riallestimento museografico del Castello: “Il progetto di recupero del Rivellino del Castello”.
 
E ancora esibizione della banda civica e della batteria a cavallo del reggimento Artiglieria”Valoire”, battesimo della Sella e intrattenimento musicale curato dall’Ensemble “La Rossignol” con musiche e danze rinascimentali. Per i bambini, invece, il Cortile della Rocchetta si è trasformato in una grande area gioco in collaborazione con LEGO che ha messo a disposizione migliaia di mattoncini colorati per i più piccoli.
 
Grande affluenza di pubblico, oltre 5 mila presenze, è stata registrata anche ai Musei del Castello, aperti gratuitamente per l’intera giornata (Museo d’Arte Antica, Pinacoteca, Museo dei Mobili e delle Sculture Lignee, Raccolte d’Arte Applicata e Museo degli Strumenti Musicali, Museo Egizio, Museo della Preistoria).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.