Brucia locomotore sulla linea dello Stato

L’incidente attorno alle 14. Sul posto carabinieri e 118. L’incendio alla motrice di un treno merci

incendio stazione besozzo ferrovie dello statoUn guasto elettrico è stata con ogni probabilità la causa dell’incendio scoppiato nel pomeriggio di oggi, martedì 3 novembre su un treno a Besozzo lungo la linea ferroviaria dello Stato Gallarate-Luino.
A bruciare è stato il locomotore di un convoglio a poca distanza dalla stazione: il fumo era visibile pochi minuti dopo l’accaduto ad alcune centinaia di metri.
I vigili del fuoco sono entrati in azione con diversi mezzi per mettere in sicurezza l’area: il fuoco si era sviluppato sul locomotore di un convoglio merci della lunghezza di circa 500 metri. Per precauzione il 118 ha dovuto muovere un’ambulanza, e anche i carabinieri della vicina stazione hanno lavorato ai soccorsi. Non vi sono stati comunque feriti. La corrente elettrica è stata tolta così da poter permettere ai pompieri di operare senza problemi.
Il treno era proveniente da Laveno e si è fermo poco prima del ponte che sovrasta la strada per Brebbia.
La linea ferroviaria è rimasta bloccata dalle 13.50 fino alle 16.40. Durante l’interruzione sono stati istituiti bus sostitutivi. Un treno che viaggiava tra Gallarate e Luino è stato soppresso, e un altro convoglio che viaggiava in senso inverso, in direzione sud, è stato deviato via Sesto Calende. I treni sulla linea, come si è detto, hanno ripreso a circolare fortunatamente prima dell’orario di rientro da parte dei pendolari.

Galleria fotografica

Incendio treno Besozzo 4 di 7
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incendio treno Besozzo 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.