Brutto stop interno per l’under 17

La Whirlpool cade nell'ultimo quarto e lascia strada al fanalino di coda Cremona (61-68)

Nulla da fare anche nel settimo turno di campionato per la Whirlpool under 17, superata in casa dal fanalino di coda Triboldi Cremona, presentatosi a Masnago con zero punti in classifica. Un ko duro, questa volta, per i biancorossi, battuti 61-68 in un match da cui si aspettavano due punti.

Partita in equilibrio sino a metà del primo quarto quando Cremona piazza il primo allungo con un parziale di 6-0. Due ottime conclusioni di S.Bianchi permettono però ai  biancorossi di rimanere agganciati agli ospiti e la frazione di gioco si chiude a favore ospite 18-13.
Nel secondo quarto sono i padroni di casa ad iniziare con più ritmo e, grazie anche a una difesa più aggressiva, riescono a mettere in difficoltà gli ospiti. Con un minibreak di 8-0 la Whirlpool chiude il primo tempo avanti nel punteggio per 35-33.
Alla ripresa del gioco la partita cambia ancora ed è Cremona a prendere decisamente l’iniziativa. Complice una difesa disattenta e poco reattiva dei giocatori varesini, con un parziale di 6-0 gli ospiti tornano a condurre ma anche in questa occasione la Whirlpool replica dalla lunga distanza con S.Bianchi e chiude la frazione a suo favore (53-50).
A sorpresa però l’ultimo quarto si dimostra fatale per i biancorossi. Numerosi errori e palle perse a ripetizione permettono alla Triboldi di produrre il decisivo allungo. La Whirlpool invece non trova più la via del canestro mettendo a segno solo 8 punti, di cui 6 su tiro libero. Gli ospiti vanno invece a segno senza difficoltà e con un parziale di 18-8 mettono a segno la loro prima vittoria in campionato.  
Ora i biancorossi sono attesi a due confronti molto impegnativi. Il prossimo turno il derby cittadino con la Robur a cui farà seguito l’incontro casalingo con l’ Armani Jeans Milano.

 
Whirlpool Varese – Triboldi Cremona 61-68 (13-18, 35-33; 53-50)
Varese: Bianchi 11, Giardina 4, Bonin 12, Paronuzzi, Mainetti 4, Bertoglio 5, Corna, Puricelli 8, Negro Cousa 4, Bonacina, Giacomello, Zattra 13. All. B. Bianchi.
Cremona: Dini 12, Marinoni 7, Arisi, Bozzetti, Belloni 16, Loda 10, Bonetti 3, Cenni 9, Maccheda, Nodari 5, Cocchi, Folcini 6. All. S. Tomme.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.