Busto dal Cinquecento al Settecento: una piccola città che cresce

Un incontro di approfondimento su storia e architetturta sabato 28 novembre

Sabato 28novembre alle 16,30, presso la Sala Verdi di via Pozzi, 7, si terrà un appuntamento culturale sul tema della storia di Busto Arsizio fra Cinquecento e Settecento, con aprticolare riferimento agli sviluppi dell’architettura e delle forme costruttive di quella che era allora una piccola città in via di sviluppo, già nota nell’alta Lombardia come attivo centro artigiano.

Interverranno il prof. Franco Bertolli, direttore della Biblioteca Capitolare di San Giovanni in Busto Arsizio, sui temi sociali e culturali del Cinque-Seicento; l’architetto Augusto Spada, sui mutamenti architettonici e territoriali della città; il prof. Amedeo Bellini, direttore della scuola di specializzazione in restauro dei beni architettonici e paesistici di Milano; gli architetti Silvia Carbut e Rolando Pizzoli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.