Calendario Varese 2010: ecco il backstage

L’ultima delle ospiti fotografate nei luoghi della città giardino è stata Sarah Maestri. Il calendario uscirà a fine anno nelle edicole e servirà per la realizzazione della "porta della città"

Sarah MaestriSarà un calendario all’insegna della realtà ma anche dei sogni quello che arriverà nelle edicole a fine anno per scandire giorni e mesi del 2010. Lo garantisce l’ultima delle ospiti fotografate nei luoghi della città giardino, Sarah Maestri, l’attrice luinese resa celebre dal film che tutti i ragazzi passati dalla maturità hanno visto: “Notte prima degli esami”.
Anche lei è entrata ufficialmente a far parte dell’iniziativa. Si chiamerà proprio “calendario Varese 2010” e avrà una finalità propositiva per la collettività cittadina.
Sabato l’attrice era al negozio "Rane urbane", che ha anche fornito i vestiti per la posa, e siamo riusciti a rubare qualcuno degli scatti del backstage fatti Adriano Facchi e Alessandro Mezzanotte di Studio Velvet, i fotografi che si sono occupati di ritrarre l’attrice.
Gli scatti con Sarah Maestri sono quelli che concludono un percorso di fotografie che ha ritratto i "vip" nostrani nei diversi luoghi della città, dal lago al centro storico, da Meneghin a Noemi Cantele, ogni peculiarità della nostra amata città vi ritroverà una rappresentazione.
Lo scopo dell’iniziativa è chiaramente “patriottico”, l’obiettivo è celebrare la nostra città: «il progetto, spiegano gli organizzatori capitanati dal consigliere comunale Flavio Ibba, ha come obiettivo “l’agire e il bello” stimolati dalle bellezze naturali e architettoniche della città. Per realizzarlo abbiamo incontrato volontari e con loro creduto fortemente nel realizzare insieme un calendario con lo scopo di dare un piccolo contributo concreto alla nostra Varese».





Galleria fotografica

Sarah Maestri Calendario 4 di 5

Scopi simili avrà anche l’iniziativa a cui sarà devoluta il ricavato del calendario, ovvero la creazione della “Porta della città”, per la quale è già stato ideato il concorso “Disegno la porta”, grazie al quale, consegnando un disegno di come potrebbe essere realizzata l’opera (in formato 33×48 cm) alla reception di Compagnia della Bellezza in Viale Aguggiari 5, entro Sabato 20 Febbario 2010 ore 19, ognuno può dare il suo contributo a questa bella iniziativa e, chissà, raccontare un giorno “quella porta l’ho disegnata io..”. (Per maggiori informazioni 347.9750312 – info@uscard.it)

Ora non ci resta che darvi una piccola anticipazione di chi apparirà nel calendario dell’anno prossimo:
A gennaio ci saranno Andrea Veneziano e gioiosi bimbi, a febbraio Andrea Meneghin e Coniugi Caso; Marzo Alessandro Camisa, Eros Pisano, Pietro Tripoli, Chicca Caso; ad aprile Gloria Patrizi; a maggio Arianna Pincipoli; Giugno a Alessia Crugnola, Barbara Santini; luglio Lisa Casale; agosto Elia Luini, Noemi Cantele; settembre Giorgio Borghi, Marta Morotti; ottobre Francesco Brezzi e figlio; a novembre Matteo Sala, Matteo Soldà, Nicla Grizzetti e infine sulla copertina di dicembre Francesca Perucchetti, Federica e Veronica Campana, Eva Zaniboni, Marica Grazioli.
Ognuno di loro è stato fotografato dai fotografi, chiaramente varesini, Domenico Ghiotto, Marco De Benedictis ,Soldano Francesco, Adriano Facchi, Donato Caronte (Studio Foto 80), Valentina Monzoni, Maddalena Tedesco, Roberto Genuardi, Fabio Santini, Jacopo Manghi, Margherita Soldati Marco Magistrini Ileana Moretti e Angelo Puricelli.
Coordinatori dell’iniziativa: Flavio Ibba e Angelo Adorisio,
Trucco e Parrucco: Christian Sinopoli (Compagnia della Bellezza),
Abigliamento: Rane Urbane Grafica: Michelangelo Collitorti Stylist: Cristiana Collitorti, Casting models: Fabio Grosso, Stampa: Essezeta, Testi: Monica Toso
Back Stage a Cura di Jacopo Manghi Regista: Flavio Ibba






di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Sarah Maestri Calendario 4 di 5

Galleria fotografica

Calendario Varese 2010, il backstage 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.