Campagna shock contro gli incidenti stradali

Cartelli stradali che riproducono carcasse di automobili coinvolte in gravi incidenti. Compariranno fino a domenica prossima nelle principali rotonde

Una campagna shock per scuotere le coscienze. È quella voluta dal Comune di Buccinasco nel milanese che ha deciso di "mettere in mostra" nelle principali rotonde della città carcasse di auto coinvolte in incidenti, per tre giorni consecutivi. L’iniziativa si chiuderà domenica prossima, con una tavola rotonda.
L’idea è stata copiata da un sistema sperimentato negli anni ’90 in Gran Bretagna:
immagini cruente di incidenti stradali, per scuotere la mente e le coscienze, soprattutto dei giovani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.