Celebrazione della giornata dell’unità nazionale e delle forze armate

Domenica 8 novembre dalle 9, celebrazione solenne alle 11 in piazza Scipione con consegna di un segno di gratitudine da parte dell’amministrazione comunale a enti e associazioni civili

Una riconoscenza a forze dell’ordine e associazioni impegnate in città sarà consegnata domenica 8 novembre dal Sindaco di Somma Lombardo Guido Colombo, in occasione della celebrazione del 91° Anniversario della Vittoria della prima guerra mondiale e della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, al Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Somma Lombardo, al Distaccamento dei Volontari Parco del Ticino di Somma Lombardo, alla Protezione Civile di Somma, alla Luogotenenza dei Carabinieri di Somma, all’Associazione Nazionale Carabinieri di Somma, all’Associazione Alpini di Somma, all’Associazione Bersaglieri di Somma, alla Presidenza Nazionale del Comitato Ricerche Onoranze ai Caduti, all’Associazione Combattenti di Somma, alla Polizia Locale sommese e alla Banda La Cittadina.
«Si tratta – spiega il sindaco Guido Colombo – della consegna di un segno di gratitudine per la costante presenza di questi gruppi, enti e associazioni nell’attività civica della nostra Città».
Il ritrovo delle autorità civili e religiose e dei rappresentanti delle istituzioni scolastiche e delle associazioni d’arma a Palazzo Viani Visconti, sede del Comune, è in programma alle 10.45 di domenica 8 novembre, ma le celebrazioni inizieranno alle 9 con partenza da via Fuser, sede della banda “La Cittadina” per il corteo con deposizione delle corone a Mezzana Superiore, nelle frazioni di Coarezza, Case Nuove e Maddalena e nel capoluogo.
Alle 11. deposizione delle corone al Monumento ai Caduti di piazza Scipione, cui seguirà la commemorazione ufficiale.
A Mezzana Superiore, Coarezza, Case Nuove e Maddalena le cerimonie di suffragio si svolgeranno dalle 9.30.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.