Chandra Perkins ha vinto il Concorso canoro

Sedici giovani cantanti si sono esibiti al Giuditta Pasta per la prima edizione dell’iniziativa organizzata dall’associazione Saronno Point

Concorso canoro SaronnoDavanti ad un Teatro gremito, i 16 finalisti del 1° Concorso Canoro Città di Saronno, hanno dato il meglio di sé ed hanno entusiasmato il folto pubblico con le loro voci. L’appuntamento, organizzato dall’associazione cittadina Saronno Point, si è svolto sabato scorso al teatro Giuditta Pasta dopo un attenta selezione dei cantanti che si sarebbero esibiti.
Chandra Perkins con “Can you feel the love tonight” di Elton John ha vinto il primo premio con una esibizione maestrale – illustrano gli organizzatori -. Silvia Giampieri con “E se domani” di Mina si è aggiudicata il secondo posto ed il premio alla interpretazione. Francesca Visentin con “No more” di Alicia Keys si è aggiudicata il terzo posto. Premio della critica a Giada Quaroni, la più piccola dei finalisti con i suoi 16 anni, con “Killing me softly” dei Fugees”.
 
“Una difficile scelta per la giuria che si è trovata a dover scegliere tra 16 voci di notevole valore – proseguono dalla Saronno Point -. Tutti giovani ragazzi (la maggior parte studenti), che si sono messi in gioco con grande impegno e serietà ed hanno aiutato con la loro performance a realizzare questa serata benefica a favore del “Conto città-salvadanaio sociosanitario polivalente” per i “Progetti di umanizzazione e di supporto alla ricerca clinica del reparto di oncologia dell’Ospedale di Saronno”.
Significativa la presenza del Dottor Verusio, primario del reparto, che ha colto l’occasione per poter parlare del progetto e per dare la notizia del prossimo step della Saronno Point che sarà la realizzazione della sala di attesa del day hospital del reparto.

Galleria fotografica

Concorso canoro Saronno 4 di 6
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Concorso canoro Saronno 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.