Comunità Montana diploma 50 frutticoltori

Sono stati consegnati giovedì 4 novembre gli attestati di partecipazione degli otre 50 iscritti al corso di frutticoltura organizzato per il terzo anno

Sono stati consegnati giovedì 4 novembre gli attestati di partecipazione degli otre 50 iscritti al corso di frutticoltura organizzato per il terzo anno. La cerimonia si è svolta nella sala Colombo di Porto Valtravaglia dove erano il presenti il Presidente della Comunità Montana Valli del Verbano Marco Magrini, l’Assessore all’Agricoltura Silvano Ronzani e il Presidente dell’Assemblea, nonché Sindaco ospitante, Luciano Faverio.

Gli Amministratori locali intervenuti si sono dimostrati tutti concordi nell’importanza strategica della frutticoltura per l’agricoltura del nord della Provincia di Varese. Le albicocche, mele, pere, susine, ciliegie e kiwi che il territorio montano può offrire sono una risorsa da valorizzare anche dal punto di vista economico attraverso la vendita dei prodotti in mercatini ed eventi dedicati. La proiezione delle diapositive del Dottor Fabrizio Ballerio, agonomo esperto del settore e docente del corso, hanno accompagnato la consegna degli attestati, assegnati agli iscritti che hanno presenziato ad oltre il 75% delle lezioni.

Il corso di frutticoltura ha alternato lezioni teoriche, nella sede del Centro di Formazione Professionale di Luino, ad uscite sul territorio per sperimentare praticamente le tecniche apprese. Il frutteto didattico di Germignaga, gestito dall’Associazione La Campagna, che riunisce allievi ed ex allievi del corso, è stata una delle mete delle visite didattiche. Gli argomenti trattati hanno spaziato dalla potatura agli innesti, fino allo studio delle malattie. Il corso di frutticoltura è stato organizzato dalla ex Comunità Montana delle Valli del Luinese, attualmente confluita nella Valli del Verbano. Attualmente l’Ente sta verificando il numero degli interessati per valutare la possibilità di
ripetere l’esperienza per il terzo anno consecutivo. Durante la MIPAM nel mese di agosto 2009 allo stand dell’Associazione la Campagna sono già state raccolte una cinquantina di nominativi di persone interessate a scoprire i segreti della frutticoltura per passione personale oppure per dedicarsi alla produzione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.