Coppa Italia: il Rimini espugna Crema

Nel girone del Varese secco 2-0 esterno dei romagnoli. L'Alessandria esonera Foschi, arrestato il presidente del Benevento

Si apre con una vittoria esterna il girone di Coppa Italia in cui è stato sorteggiato anche il Varese. Protagonista il Rimini di mister Melotti che nel primo turno del raggruppamento a tre squadre ha castigato il Pergocrema sul campo dei gialloblu. Due a zero il risultato a favore dei romagnoli per effetto delle reti siglate a cavallo dell’intervallo da Nolé (45′ primo tempo) e da Di Piazza (1′ della ripresa). Per effetto di questo risultato il Varese giocherà la prima partita al Franco Ossola proprio contro il Pergocrema, mercoledì 25 novembre, mentre i biancorossi andranno a Rimini il prossimo 9 dicembre.

Intanto salta un’altra panchina nel girone A di Lega Pro: l’Alessandria ha esonerato infatti Luciano Foschi, sostituendolo con Francesco Buglio. La società grigia nel comunicato ringrazia il tecnico uscente «per gli importanti successi raggiunti»: formula di rito o frase a effetto per sottolineare come Foschi abbia avuto bisogno del ripescaggio per salire in Prima Divisione, nonostante un organico di categoria superiore?
Ben diverse, infine (e purtroppo), le notizie provenienti da Benevento: il presidente della squadra campana (milita nel girone di Varese e Pro Patria), che è risalita in classifica nelle ultime giornate, è stato infatti arrestato. Oreste Vigorito è finito in manette nel corso dell’operazione "via col vento" legata a presunte truffe nel settore energetico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.