Credito a misura di impresa per sostenere il turismo

Cariparma e Consorzio Turistico hanno siglato una convenzione a sostegno dell'economia locale e delle imprese del settore

accordo cariparma varese convention visitors bureau Il progetto per il rilancio del turismo in provincia di Varese incontra anche il sostegno del mercato del credito. È stata siglata questo pomeriggio, al De Filippi di Varese, una convenzione tra Cariparma e il Consorzio Turistico della Provincia di Varese (Varese convention e visitors bureau) a sostegno dell’economia locale e delle imprese del settore. L’accordo permetterà ai soci di sfruttare condizioni agevolate per l’apertura di conti correnti e per ottenere finanziamenti.
La formula, hanno spiegato i rappresentanti della banca, è stata studiata sulla base delle esigenze delle aziende del settore turistico e alberghiero.
Cariparma è presente nel territorio di Varese con 10 sportelli e i soci del consorzio potranno ottenere condizioni vantaggiose sulle tre diverse linee prevista da "Finanziamento Scelgo Io", il prestito a tasso variabile creato per rispondere in modo veloce ed efficiente alle esigenze di cassa delle imrpese.

guido brovelli, varese convention visitors bureau «Cariparma – ha spiegato Gregorio Prato, responsabile dell’area Pavia-Varese della Banca – ha risposto all’attuale crisi finanziaria intensificando le collaborazioni con le associazioni di categoria. Questo accordo dimostra il forte legame della banca con il tessuto locale nelle proprie aree di riferimento».
«Per le imprese del settore – ha spiegato il presidente del consorzio turistico, Guido Brovelli (nella foto a destra)– questo accordo è molto importante: la crisi bancaria e le sue ripercussioni sull’economia reale stanno mettendo in grave difficoltà le imprese piccole e medie sempre più sofferenti di liquidità. Il Consorzio desidera dunque portare un aiuto concreto alle sue imprese». L’accordo è stato presentato nel corso dell’assemblea 2009 di Varese convention e visitors bureau.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.