“Crocefisso, la Lega distorce la nostra posizione”

Il gruppo politico Saronno Futura spiega il perché non ha aderito al documento presentato al commissario: “Non ci hanno dato il testo in tempo”

Saronno Futura, lista Civica di Centro, non avendo sottoscritto la lettera presentata dalla Lega al Commissario Prefettizio per il mantenimento del Crocefisso nelle scuole cittadine, ritiene doveroso precisare la motivazione della sua mancata sottoscrizione. Premesso che la richiesta è stata formulata pochi attimi prima che la lettera venisse consegnata, il Segretario della Lega Veronesi non ha fornito per tempo alla Segreteria politica di Saronno Futura il testo della stessa, almeno per presa visione, in quanto è una buona regola leggere prima di firmare per condividere un’iniziativa. Non si è quindi sottoscritto la lettera non solo perché era evidente la strumentalizzazione della Lega, come si è avuto conferma dopo, ma principalmente perché non vi è stato alcun dialogo come sbandierato sul messaggio pubblicato su Varesenews il 16.11.09. La conferma della strumentalizzazione si evince dall’affermazione del Segretario leghista (“questo dimostra che tutte le forze del centro destra sono unite”) il cui scopo era di evidenziare con la mancata sottoscrizione del centrosinistra una situazione di immaginaria divisione tra le forze politiche di centrosinistra. La politica è un valore etico, morale, culturale molto serio e spesso non si deve confondere con l’educazione religiosa e il rispetto dei veri valori cattolici che ognuno ha nel proprio animo di cristiano. Sarebbe stato più corretto aver mantenuto maggior riserbo ed un doveroso rispetto per ciò che il Crocefisso rappresenta per tutta la comunità cattolica Saronnese che può fare a meno di crociate religiose dal risvolto politico. Il Crocefisso non è solo il nostro simbolo di cattolici ma ne è la fonte e l’origine dei valori cristiani, per i quali nella storia dell’uomo si sono consumate tante persecuzioni. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.