È morta Alda Merini

La poetessa aveva 78 anni. Si è spenta all'ospedale San Paolo. Nel 2005 le venne conferita la cittadinanza onoraria di Varese

Alda Merini  durante la performance al teatro Santuccio nel maggio 2008(Sono una piccola ape furibonda)
Mi piace cambiare di colore.
Mi piace cambiare di misura.

Con questi brevi versi si apre il sito ufficiale di Alda Merini. "Morta a Milano, oggi 1 novembre 2009".
Una frase asciutta come aveva abituato lei.  La poetessa se ne è andata domenica pomeriggio all’ospedale San Paolo di Milano, dove era ricoverata. La poetessa era considerata una delle principali poetesse del Novecento, tanto che 1996 era stata proposta per il Premio Nobel per la Letteratura dall’Academie Française.
La poetessa  era nata a Milano il 21 marzo 1931. I suoi genitori volevano chiamarla Primavera, perché era nata proprio il primo giorno della bella stagione, ma la Chiesa proibiva nomi "pagani" e quindi scelsero Benedetta. La vita con lei è stata dura, spietata. L’incomprensione per un suo talento (quello della scrittura) l’ha portata in diversi ricoveri in manicomio.  Benedetta – per il grande pubblico Alda Merini –  aveva molto carattere che le è servito a superare tutte le difficoltà.
Nel 2002 il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi la insignì dell’onorificienza di Commendatore al merito della Repubblica Italiana. Nel 2005 le venne conferita la cittadinanza onoraria di Varese. La poetessa fu protagonista nel maggio 2008 di una toccante performance al Teatrino Santuccio. Una serata che rimarrà nel cuore di tutti i presenti.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.