Ecokit, Aspem a A2A “lanciano” il risparmio energetico

Al via lunedì 5 ottobre la campagna Ecokit: nei Comuni serviti da ASPEM si potranno ritirare gratuitamente in edicola lampadine a basso consumo e riduttori di flusso idrico. A Varese ecokit in distribuzione dal 2 al 15 novembre

Comuni, ASPEM e A2A insieme per il risparmio energetico; un Ecokit per sensibilizzare le famiglie su questo importante aspetto.
E’ questa la nuova iniziativa proposta da ASPEM, A2A e dai Comuni serviti dalla multiutility varesina aderenti all’iniziativa.
Una proposta che entra direttamente nelle case e si rivolge a centomila famiglie in un modo semplice e immediato: dai primi di ottobre e progressivamente fino alla fine dell’anno, i cittadini dei Comuni serviti da ASPEM riceveranno a casa una cartolina nominativa. Per ritirare il kit sarà sufficiente presentarsi in edicola o in altri punti concordati, nel periodo in indicato nella cartolina, portandola con sé firmata per ricevuta.
La distribuzione durerà in ogni Comune due settimane; il fitto calendario prevede l’inizio della distribuzione dei kit il prossimo lunedì 5 ottobre nei Comuni di Azzate, Gazzada Schianno, Germignaga e Monvalle e terminerà il 20 dicembre nei Comuni di Luvinate e Bodio Lomnago. A Varese le edicole distribuiranno gli ecokit dal 2 al 15 novembre.
Il kit sarà composto da tre lampadine a basso consumo energetico (da 15-20 -23 watt durata 10.000 ore) e quattro riduttori di flusso idrico. Rispetto alle lampade tradizionali ad incandescenza, le lampade "di classe A" che si troveranno nel kit durano dieci volte di più e consumano cinque volte di meno, mentre i riduttori di flusso consentiranno di risparmiare sull’acqua. Per evidenziare che la distribuzione è in corso verrà posizionato, all’ingresso di ogni edicola, un totem con la grafica dell’iniziativa.
"Tutti noi possiamo – spiegano il sindaco di Varese e il presidente del Consiglio di gestione di A2A Giuliano Zuccoli – attraverso piccole attenzioni quotidiane, contribuire ad un ambiente più pulito ed, al tempo stesso, alleggerire le nostre bollette. Circa il 20% del consumo di energia in Italia avviene in ambito domestico. Recenti studi indicano che sarebbe possibile ridurre del 40% i consumi per riscaldamento e del 10% quelli degli elettrodomestici, scegliendo meglio le apparecchiature che usiamo e applicando alcuni semplici accorgimenti. Il tutto mantenendo l’attuale livello di comfort . Va proprio in questa direzione la nostra iniziativa".
A2A, che a livello di gruppo ha superato la soglia dei due milioni di clienti, punta a distribuire nel 2009 oltre mezzo milione di ecokit coinvolgendo in una massiccia azione di sensibilizzazione le famiglie di quasi 300 Comuni serviti dalle società del gruppo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.