Fermato un minorenne per violenza sessuale

Ha fatto ubriacare e violentato in un garage una studentessa di 15 anni

I Carabinieri della Tenenza di Bollate hanno sottoposto a fermo uno studente 16enne di origini peruviane, ma nato a residente a Milano, responsabile di violenza sessuale in danno di una 15enne studentessa, connazionale. Il fatto risale alla mattinata del 10 novembre scorso: il ragazzo, anche lui studente in una scuola professionale del quartiere Quarto Oggiaro, dopo aver avvicinato la studentessa, l’ha persuaaa a salire a bordo del proprio scooter ed a seguirlo a Baranzate.
 
Poi l’ha indotta a seguirlo in un box della periferia e qui iniziava a somministrarle bevande alcoliche. L’abuso di alcool ha portato la 15enne ad uno stato di semi incoscienza, di cui il peruviano ha approfittato per denudarla e violentarla. Riavutasi dai fumi dell’alcool e presa coscienza della violenza subita, la ragazza ha denunciato il fatto ai Carabinieri bollatesi.
 
Le immediate ricerche hanno consentito di rintracciare l’aggressore nella periferia milanese e di sottoporlo quindi a fermo: è stato portato al centro di prima accoglienza Beccaria. Il gip ha già convalidato il provvedimento restrittivo, confermando l’accusa di violenza sessuale.   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.