Furto in villa e ricettazione, un arresto

Arrestato un pregiudicato albanese, forse membro di una banda organizzata, dopo un inseguimento nel centro cittadino concluso con un "frontale". Aveva con sè la refurtiva, arnesi da scasso, auto e targa erano rubati

Nella serata di venerdì 20 novembre i Carabinieri della Stazione di Lainate hanno tratto in arresto B.E., 22enne albanese della Provincia di Pavia, celibe, nullafacente, pregiudicato. Il giovane è responsabile di furto aggravato, ricettazione, riciclaggio e possesso di arnesi atti allo scasso.

Intorno alle 20.00, un cittadino chiamava la Centrale Operativa dei CC di Rho, segnalando che qualcuno aveva scavalcato il muro di cinta di una villa situata nel vicolo Lambro di Lainate per poi darsi quindi alla fuga a bordo di una Golf.

Sul luogo sono state concentrate le pattuglie della locale Stazione, le quali hanno poi intercettato quasi subito il mezzo: ne nasceva uno spericolato inseguimento per il centro cittadino, durante il quale il fuggitivo è andato a scontrarsi frontalmente con una Mini Cooper che transitava in quella via Varese.

L’arrestato ha tentato quindi anche una fuga a piedi, venendo tuttavia subito bloccato dai militari.

A bordo della Golf sono stati rinvenuti arnesi atti allo scasso, guanti in gomma, passamontagna e monili in oro appena asportati dalla citata villa.

Dalle successive verifiche, la Golf risultava rubata lo scorso 21 ottobre in Provincia di Bologna, al pari della targa montata sul mezzo, il cui furto risaliva allo scorso 11 novembre.
Il giovane veniva quindi arrestato per furto aggravato, ricettazione dell’auto, riciclaggio connesso all’utilizzo della targa rubata e possesso di arnesi atti allo scasso.

Proseguono le indagini: le modalità di consumazione del reato, il materiale di travisamento e soprattutto l’essere mezzo e targa provento di furti consumati nella Provincia di Bologna, portano a ritenete che l’arrestato possa essere componente di una banda specializzata operante proprio in Emilia Romagna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.