Giornata del Cinema Industriale: l’animazione come strumento di lavoro

Non solo Carosello nella storia dell'impiego di questo mezzo cinematografico, usato anche per la formazione del personale. Se ne parla martedì 17 novembre all'Università Cattaneo

Nona edizione della Giornata del Cinema Industriale alla LIUC, promossa dall’Archivio del Cinema Industriale e della Comunicazione d’Impresa, in collaborazione con A-Tube The Global Animation Film Festival. L’appuntamento è per martedì 17 novembre 2009 presso l’Auditorium dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC dalle ore 15 alle ore 18.00.

La Giornata 2009 è inserita nel programma dell’ottava Settimana della Cultura d’impresa, un ciclo di eventi promossi a livello nazionale da Confindustria per diffondere la conoscenza del mondo dell’impresa, dei suoi valori e della sua cultura.
Per l’edizione del 2009, la nona iniziativa di questo tipo, l’Archivio approfondirà l’impiego dell’animazione nella comunicazione aziendale. Il cartone animato – ambito nel quale autori e imprese italiane hanno raggiunto anche livelli di eccellenza internazionale – è stato utilizzato largamente dalle aziende, non solo come mezzo pubblicitario (basti pensare all’indimenticabile “Carosello”), ma anche come strumento didattico o tecnico nella comunicazione interna, nella manualistica, nella formazione delle reti vendite, grazie alla versatilità del linguaggio visivo a disegni animati.
L’animazione riesce inoltre a rappresentare “l’irrappresentabile”, cioè concetti astratti, processi industriali o tecnologici non filmabili o troppo costosi da filmare dal vero.

Dopo un’introduzione a cura di Anna Maria Falchero, Direttore dell’Archivio del Cinema Industriale, sulla parabola del cinema industriale, sarà proiettata una piccola selezione di filmati che permetteranno di presentare l’evoluzione dell’animazione in Italia dagli anni Trenta da oggi, con un commento tecnico – stilistico di Giorgio Ghisolfi, animatore, regista e direttore del festival di animazione A-tube The Global Animation Film Festival.
Seguirà una tavola rotonda a cui prenderanno parte personaggi di spicco del mondo dell’animazione italiana (Gino Gavioli, anima creativa della Gamma Film, Fusako Yusaki, autrice di alcune serie per “Carosello”, Elisabetta Levorato, Italo De Mas e Gianandrea Garola della casa di produzione de Mas & Partners).

Attraverso la testimonianza della propria esperienza professionale, permetteranno di approfondire il tema dell’evoluzione delle società di produzione italiane e quello del rapporto tra imprese committenti e cinema di animazione, spaziando dagli anni del Miracolo economico fino al periodo più recente.
La Giornata si prefigge di presentare al pubblico alcuni esempi significativi del connubio tra il regno dell’immaginazione e quello della produzione e del profitto, mostrando come da un lato l’animazione sia in grado di assolvere anche a importanti funzioni nella comunicazione d’impresa, mentre l’impresa, dall’altro, non sia un mondo di rigida razionalità che esclude i voli della fantasia.
Le Giornate del Cinema Industriale sono eventi in cui l’Archivio offre uno spazio di riflessione e approfondimento sui temi della cultura e della storia d’impresa, partendo dagli spunti offerti dalla presentazione di filmati già posseduti o acquisiti per l’occasione dalla Mediateca. Le proiezioni permettono un contatto diretto e accessibile a un vasto pubblico ai temi poi discussi durante l’evento, con la partecipazione di studiosi di storia, comunicazione, discipline aziendali e operatori economici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.