Grande serata di solidarietà: “Una Cena per un Progetto”

Il Palace Grand Hotel giovedì 26 novembre apre le porte ad amici e sostenitori di Fondazione Piatti

Anche quest’anno si ripropone l’evento più atteso tra le iniziative di Fondazione Piatti: “Una cena per un progetto”, che si terrà giovedì 26 novembre 2009 al Palace Grand Hotel di Varese.   
 
Una cena speciale in cui amici, sostenitori, imprenditori del territorio e rappresentanti istituzionali condivideranno con Fondazione Piatti un momento di festa, oltre alle gustose prelibatezze preparate dallo chef.
 
Una serata dedicata alla raccolta fondi in cui saranno presentati i risultati raggiunti nel 2009 e illustrati i nuovi obiettivi che la Fondazione si propone di raggiungere nel 2010 a favore delle persone con disabilità.
 
Tema centrale sarà la presentazione di un nuovo e importante progetto innovativo sul nostro territorio, al quale seguirà la tradizionale lotteria che prevede premi di prestigio generosamente offerti da alcune aziende sostenitrici della Fondazione. Il ricavato sarà destinato alla realizzazione del nuovo progetto.   
 
Grazie ai fondi raccolti durante la cena dello scorso anno è stato possibile realizzare una vasca terapeutica presso il centro semiresidenziale di Besozzo per bambini e adolescenti con disabilità che possono ora svolgere attività di riabilitazione in acqua.
 
Il Palace Grand Hotel è uno dei più suggestivi hotel della provincia, pronto ad ospitare oltre 200 persone per una coinvolgente serata di solidarietà.   
 
Fondazione Piatti offre servizi di riabilitazione, assistenza e cura a circa 300 persone con disabilità intellettiva e relazionale attraverso la gestione di 10 centri, residenziali e semiresidenziali, localizzati tra la città di Varese e i comuni della provincia.   
 
Per maggiori informazioni sull’evento e sull’attività di Fondazione Piatti è possibile telefonare al numero 0332/833911 o consultare il sito www.fondazionepiatti.it.   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.