“Ho visto l’elicottero precipitare”

Vittoria Stella Sangiorgio abita in riva al lago a Voltorre: ha assistito in diretta alla tragedia. A riva tanta gente ha visto e sentito il botto e l'elicottero che precipitava

«Erano circa le 12.45, ho sentito un forte rumore e poi ho visto l’elicottero che cadeva nel Il luogo dove sono stati ritrovati i due cadaveri in riva al lago di Vareselago». Il racconto è di Vittoria Stella Sangiorgio, signora che abita a Voltorre a pochi passi dal lago: ha assistito in diretta alla tragedia di questa mattina: «Ho visto il velivolo nella nebbia – racconta la signora Sangiorgio -. Prima si è abbassato a dieci metri sull’acqua, poi ha cominciato a girare su sé stesso ed infine si è schiantato sull’acqua e si è inabissato. Ho sentito il botto e le urla di qualcuno che chiedeva aiuto, poi più nulla». Marcello Gabana e Simone Detomi sono morti sul colpo e i loro cadaveri sono stati recuperati dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco all’altezza della seconda punta di Voltorre. In tanti hanno sentito il rumore e visto l’elicottero che perdeva quota, prima dello schianto fatale ai due uomini: «Passeggiavo in riva al lago – racconta un attempato ciclista al lido di Gavirate -. Ho visto l’elicottero grigio che si abbassava di colpo, poi il botto tremendo: c’era tanto fumo. Non so cosa possa essere successo. So solo che quando l’ho visto in acqua che si dimenva mi si è stretto il cuore perchè non potevo fare nulla. Poi è andato sotto». A riva anche chi con gli elicotteri vola abitualmente; un rapido controllo al telefono e il sospiro di sollievo una volta scoperto che non si tratta di un collega della zona: «Con questa nebbia da qui nessuno si è alzato – spiega un esperto -. Mi dispiace per il collega che ha perso la vita».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.