I Killer Bees mettono la sesta

La squadra di Cacciatore, pur con diverse assenze, vince fuori casa con il Cramosina (1-3) e resta imbattuta. Buona prova del secondo portiere Mitrano, doppietta per Horwitz

Vincono ancora nonostante una lista infortunati chilometrica, i Killer Bees Varese: la squadra di Cacciatore supera fuori casa il Cramosina per 3-1 e rimane imbattuta in testa alla classifica del proprio girone di Terza Lega svizzera.

I varesini hanno dovuto fare a meno di Toletti, Marian, Milani e del portiere Bianchi, sostiutuito davanti alla gabbia da Francesco Mitrano, autore di un’ottima prova soprattutto nelle fasi iniziali, quando ha respinto la "sfuriata" dei padroni di casa determinati a mettere subito alle corde le "Api".
Ci è voluto metà periodo al Varese per abituarsi a un ghiaccio lento a causa della pioggia e all’aggressività del Cramosina che, come già detto per Mitrano, ha avuto un grande protagonista nell’estremo difensore Zecchin. Le sue parate hanno fermato a lungo i Killer Bees che hanno colpito anche un palo (con Cesarini) prima di passare in vantaggio con Horwitz ben servito da Giuseppe Malacarne.
Al rientro in pista però i ticinesi ci riprovano e, complici alcune penalità di troppo per le Api, pareggiano al 37.45 con Simone Azzalin assistito dal fratello Aaron. L’intero terzo centrale è a favore dei ticinesi che si vedono chiudere la porta da un Mitrano ancora in splendida forma.
L’incontro va ancora una volta a decidersi nell’ultimo terzo quando i varesini entrano in pista con convinzione e disciplina, attaccando senza tregua. Zecchin resiste ancora a Horwitz e Malacarne ma è proprio lo straniero gialloazzurro a siglare il 2-1 al 46.15. È la svolta, perché i powerplay successivi non portano risultati e quindi Giuseppe Malacarne completa una prova eccellente infilando la porta avversaria con un tiro all’incrocio dei pali.
L’incontro si chiude così sul 3-1 e con un Varese che guida la classifica a 18 punti, tre in più del Pregassona. Prossimo appuntamento per Suominen e compagni al Palalbani, sabato 14 (18,30) contro l’Hc Lodrino.

Cramosina – Killer Bees Varese 1-3 (0-1; 1-0; 0-2)

Marcatori: Horwitz (Malacarne G.) 15.39; Azzali S. (Azzali A.) 37.45; Horwitz (46.15); G.Malacarne 52.25.
Varese KB: Mitrano (Albanesi); Vischi, Fogliopara, Barban, Galeone; Cesarini, Suominen, Teruggia, Horwitz, E. Malacarne, G. Malacarne, Rizzo, Rotolo, Sansonna. All. Cacciatore.
Penalità: Varese 30′, Cramosina 6′.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.