Il Cus Milano stavolta è Mondiale

Dopo l'argento, per un soffio, del 2008 l'equipaggio lombardo con due varesini a bordo si è imposto nella Coppa per Studenti disputata a Marsiglia

vela cus milanoL’anno scorso ci erano andati vicinissimi e avevano ottenuto la medaglia d’argento. Gli studenti del Cus Milano ci hanno riprovato e in questo 2009 si sono laureati vincitori della SYWoC, la "Student Yachting World Cup", regata internazionale disputata a Marsiglia che è difatto una sorta di "mondiale universitario" con la partecipazione di equipaggi provenienti da una decina di nazioni. 
L’equipaggio lombardo era alla quarta partecipazione consecutiva in rappresentanza dell’Italia e questa volta ha dominato la scena con ben sette primi posti e 21 punti di distacco nella classifica finale sui più immediati inseguitori.

vela cus milanoCome lo scorso anno, tra i velisti del Cus Milano c’erano anche due varesini, Emanuele Marano nel ruolo di prodiere e Laura Marcora; il resto dell’equipaggio, guidato dal timoniere Niccolò Bianchi (argento agli Europei di classe Melges 24 con "Alina"), era composta da Alberto Scolari, Luca Ziller, Serena Sicher, Margot Currao e Andrea Bigliazzi, il tattico del gruppo.

«L’inizio non è stato per nulla semplice – spiega il timoniere Bianchi - Siamo arrivati a Marsiglia con l’idea di fare bene e la nostra preparazione in vista del Mondiale è stata curata nei minimi dettagli, infatti tutto l’equipaggio ha lavorato nel migliore dei modi. Questo ci ha permesso di superare senza problemi l’avvio del Campionato visto che nel primo giorno di regate abbiamo collezionato i nostri peggiori risultati. Ma dal giorno successivo siamo riusciti a reagire e abbiamo iniziato a collezionare una serie di ottimi piazzamenti che ci hanno permesso di vincere il Campionato con due prove di anticipo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.