Il muro sul lungolago abbattuto entro gennaio

È stato deciso nel corso di un incontro che si è svolto a Milano e che ha visto la partecipazione del sindaco Bruni e del presidente Formigoni

Il muro della discordia sarà abbattuto a gennaio. Dopo il parere tecnico è arrivato anche l’accordo politico. L’intesa è stata siglata ufficialmente in una riunione che si è svolta ieri a Milano e alla quale hanno partecipato il sindaco Bruni ed il presidente della Provincia Carioni con il presidente della Regione Formigoni e l’assessore al territorio Davide Boni. L’intervento per abbattere la costruzione dovrà essere portato a termine entro la fine del mese di gennaio. I costi di questa controversa operazione – circa due milioni di euro – saranno interamente a carico della Regione. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.