“Il pianeta verde” a Filmstudio90

Il film della regista francese Coline Serrau, presentato a Varese per la prima volta. Organizzano Universauser e Legambiente

All’interno della rassegna "Un posto nel mondo", Legambiente Varese e Universauser  propongono sabato 14 novembre alle ore 17.30 la  proiezione del film "Il pianeta verde", presso la sala Filmstudio ’90 di via De Cristoforis, ad ingresso gratuito. Salvatore Amura della "Rete del Nuovo Municipio" introdurrà la serata.  Il film della regista francese Coline Serrau, presentato a Varese per la prima volta, affronta in chiave umoristica e surreale il rapporto dell’uomo con l’ambiente in cui vive.

Sul Pianeta verde vivono in armonia esseri umani che hanno eliminato l’uso degli oggetti. Ogni anno fanno il giro degli altri pianeti. Mila, la protagonista, si offre di visitare il pianeta Terra e dovrà adattarsi a comportamenti e abitudini irrazionali e autodistruttivi . Come in una satira illuminista, la regista ci invita a riflettere facendoci osservare dall’esterno i nostri bizzarri stili di vita. Per le tematiche affrontate e l’immediatezza del linguaggio, la visione del film può anche essere utilmente finalizzata ad una riflessione didattica da parte degli insegnanti e degli studenti di materie scientifiche della scuola secondaria di primo e di secondo grado.

«Siamo convinti che sia importante affrontare le tematiche della sostenibilità ambientale e della qualità della vita attraverso tutte le modalità di comunicazione – spiegano Dino De Simone, presidente di Legambiente Varese, e Bruna Brambilla , presidente di Universauser -. Il pregio di questo film è la sua capacità di mostrare l’assurdità    dei nostri stili di vita, della nostra quotidianità in maniera surreale e umoristica».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.