Incontro pubblico dedicato alla qualità dell’acqua

Il circolo di Legambiente ha organizzato un’iniziativa pubblica per la sera del 16 novembre

“Chiare, fresche, dolci acque… quando?” Lo stato del torrente Lura e gli obiettivi di qualità. Questo il titolo della conferenza organizzata per il giorno 16 Novembre 2009 alle ore 21.00 presso l’aula Magna della scuola Aldo Moro – viale Santuario 13 – dall’associazione Ambiente Saronno Onlus – Circolo di Legambiente ( www.ambientesaronno.it ) con il patrocinio del Comune di Saronno e con la collaborazione di Legambiente Lombardia e del dipartimento reti e servizi della Regione Lombardia.
Saranno presenti Damiano di Simine (Presidente Legambiente Lombardia), Mario Clerici (Regione Lombardia), Maria Rita Minciardi (Enea) e Sergio Canobbio (Università Milano Bicocca) dai quali potremo avere un quadro aggiornato sulla situazione e le prospettive del nostro torrente. Seguirà un dibattito durante il quale potranno intervenire i cittadini.

“La competenza dei relatori rende l’incontro particolarmente interessante per poter capire le reali prospettive del nostro corso d’acqua in relazione al Contratto di Fiume che vede Saronno impegnata con numerosi altri Comuni nella salvaguardia del proprio bacino idrico – spiega Paolo Sala del circolo di Legambiente cittadino -. Oggi le risorse naturali, che negli ultimi decenni sono state a lungo sfruttate e violentate oltre ogni limite, devono tornare a rivestire un ruolo centrale nello sviluppo della nostra società che non può più permettersi di ignorare il problema. Recentemente è stato rilevato un preoccupante livello di inquinamento in alcuni punti della falda acquifera e questo è solo l’ultimo segnale che ci impone la necessità di dare una svolta nella tutela dell’ambiente; per fare questo la premessa essenziale è quella di informarsi sul reale stato delle cose e quindi la conferenza sullo stato del Lura potrà fornire molte informazioni in tal senso”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.