Intossicazione di gruppo da monossido di carbonio

Diciassette persone di origine indiana sono rimaste intossicate in un'abitazione. Le loro condizioni non sono gravi





Diciassette persone sono rimaste intossicate dal monossido di carbonio nel mantovano. Vittime dell’intossicazione di gruppo, 17 indiani che si trovavano in un’abitazione di Viadana. Sul posto sono intervenuti l’automedica di Oglio Po e alcune ambulanze. Le condizioni degli intossicati non sono gravi, ma a quanto rende noto l’Azienda regionale Emergenza Urgenza, per loro è stato necessario il ricovero in ospedale: cinque sono stati trasportati all’ospedale di Suzzara, sei a quello di Guastalla e sei a Oglio Po.




di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.