L’invito del sindaco: «Servono volontari per la sicurezza»

Matteo Bianchi chiede ai cittadini di aderire all'associazione degli "osservatori per la sicurezza": «Un invito al volontariato sociale con l’obiettivo del controllo e della segnalazione di situazioni di insicurezza»

L’Amministrazione Comunale di Morazzoneha divulgato un invito rivolto a tutti coloro che intendano aderire al gruppo degli “Osservatori per la sicurezza dei cittadini” che si sta per costituire.
L’iniziativa prende spunto dal recente decreto del Ministro dell’Interno Roberto Maroni recante le nuove norme in materia di sicurezza urbana e di disagio sociale. L’Associazione che verrà a costituirsi avrà compiti esclusivamente di osservazione e di segnalazione; la presenza sul territorio si tradurrà in una migliore percezione di sicurezza.
L’invito è rivolto a tutti i cittadini che vogliano contribuire, con il loro apporto, al mantenimento della  libertà, in particolare sotto l’aspetto della sicurezza, che secondo il primo cittadino di Morazzone è ,oggi, sempre più minacciata. 
Il sindaco Matto Bianchi lo definisce «un invito al volontariato sociale con l’obiettivo del controllo e della segnalazione di situazioni di insicurezza, in stretto collegamento con tutte le altre Associazioni di volontariato e le Istituzioni. Uniamo le nostre forze per la migliore tutela dei nostri diritti!» – dice il comunicato, che continua così – «Ringraziamo sin d’ora chi vorrà far parte del gruppo “Osservatori per la sicurezza dei cittadini” rimanendo a disposizione per più dettagliate informazioni. Comune di Morazzone: 0332/872611».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.