L’Under 15 migliora, nonostante il risultato

La Whirlpool perde nettamente contro la Comark ma i giocatori dimostrano buoni progressi rispetto alle precedenti uscite

Nonostante il punteggio finale (111-45 per la Comark Bergamo) possa far pensare il contrario, la prova della Whirlpool Under 15 fa registrare una certa soddisfazione nell’entourage biancorosso per i progressi evidenti mostrati dalla squadra di Andrea Meneghin.

L’approccio alla gara all’insegna della concentrazione e dell’attenzione su tutte le azioni, una significativa riduzione delle palle perse e qualche buon tagliafuori permettono ai giovani biancorossi di acquisire la consapevolezza che si può migliorare, con l’impegno costante e l’applicazione del lavoro svolto in settimana. Tra l’altro va segnalata l’indisponibilità di qualche giocatore, situazione che limita le rotazioni al tecnico in quale ha potuto contare su soli dieci effettivi.
La partita, d’altro canto, era dal pronostico chiuso: troppo superiore Bergamo, imbattuta e capolista oltre che dotata di un tasso fisico e tecnico decisamente superiore. La Whirlpool deve piuttosto incamerare i miglioramenti e preparare come si deve il prossimo appuntamento casalingo contro Cantù, avversaria che appare alla portata del gruppo di Meneghin (si gioca venerdì 20). Per l’occasione sarà però fondamentale il recupero di tutti gli effettivi disponibili, per sottolineare (magari con una vittoria?) la progressiva crescita di questo gruppo che nonostante le sconfitte si sta cementando con entusiasmo giorno dopo giorno.
 
Whirlpool Varese – Comark Bergamo 45-111

Whirlpool:
Presentazi, Macchi 4, Gasparotto 4, Ambrosini 11, Cerutti, Amoroso 11, Battistini n.e.; DeVita 4, Fratin 6, Vanetti 3, Papadopoulos 2. All. Meneghin.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.