La letteratura “fa a pugni” ad Azzate

Ultimo appuntamento per la stagione di incontri con gli scrittori del Premio Chiara 2009. Riflettori puntati sugli scrittori Raul Montanari e Tiziano Scarpa

Sei round serrati, dove due agguerriti concorrenti si sfideranno con ogni arma a loro disposizione.Non è un incontro di boxe, ma il match di “Pugilato letterario”, incontro agonistico culturale organizzato dal Premio Chiara – Il Festival del Racconto, che su svolgerà domenica 22 novembre all’Auditorium delle scuole medie di Azzate. Alle 17 saliranno sul palco i due giovani scrittori Raul Montanari e Tiziano Scarpa (a destra nella foto) che si confronteranno, in forma anticonvenzionale, sul celebre “Pinocchio” di Collodi, analizzando il libro da diversi punti di vista. I round avranno una durata di sei minuti circa l’uno: solo tre minuti, quindi, a disposizione di ogni sfidante per convincere il pubblico, giudice unico e insindacabile della sfida.
«Tiziano – ha commentato il milanese Raul Montanari (a sinistra nella foto)-  è il più temibile che si possa avere di fronte, perché non solo è uno dei più grandi scrittori italiani viventi ma è sicuramente il più bravo performer letterario che abbiamo. Starò ad ascoltarlo incantato come un babbeo». Montanari, oltre ad essere scrittore, tiene dal ’99 un corso di scrittura creativa nella sua città.
La risposta di Tiziano Scarpa, vincitore del Premio Strega 2009 con il volume “Stabat Mater”, non si è fatta attendere: «Di Raul come avversario sul ring temo la sua capacità di sedurre il pubblico. E poi, anche nelle rare volte in cui riesco a tenergli testa, sfodera un’invenzione inedita, qualcosa di inaspettato!»
Arbitro della manifestazione, che sarà ad ingresso libero, sarà Eugenio Canton, attore di origine canadese, che ha lavorato al “Teatro Ragazzi” e al “Teatro di Strada”. È apparso inoltre al cinema, in fiction televisive e in pubblicità.  
Con questo evento si chiude la stagione di incontri con gli scrittori del Festival del Racconto 2009.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.