La pausa pranzo è servita

I lettori si dividono nella rubrica delle lettere al direttore, dividendosi tra chi dice di si e chi dice di no. E voi, cosa fate in pausa pranzo? Come la vorreste? Dite la vostra con commenti e sondaggio

Sarà stata anche una boutade, ma il "parere" del ministro Rotondi sull’inutilità della pausa pranzo fa discutere, anche su Varesenews.Nella rubrica delle lettere al direttore c’è chi abolirebbe la pausa pranzo, perchè così torna a casa un’ora prima, invece di gironzolare inutilmente per negozi e c’è chi trova quest’opinione una assurdità perchè un attimo di stacco è un diritto irrinunciabile e quasi fisico.
Certamente, è un segno dei tempi che cambiano: quello che una volta in Italia era una specie di messa giornaliera, un rito collettivo da consumare a tavola, ora non è più così scontata.
E voi, cosa fate nella pausa pranzo? Come la vorreste? per le vostre risposte abbiamo deciso di aprire i commenti a questo articolo, ma anche lanciare un sondaggio.
Scegliete il mezzo che preferite per partecipare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.