Legnano si prende il derby con l’Abc

Prima sconfitta al Campus per la squadra di Zambelli. Al tappeto anche Saronno a Monza. Torino va in fuga a punteggio pieno

Salta per la prima volta il fattore Campus nel campionato di B Dilettanti: la Abc perde in casa il derby contro Legnano e i Knights raggiungono i biancorossi in classifica a quota 10. Niente da fare anche per la Press Bolt Saronno, che cede con grande onore in casa della seconda forza Monza, unica a restare nella scia dell’imbattuta Moncalieri-Torino, ancora a punteggio pieno.

Abc Varese – Royal Legnano 67-69 – I Knights di Piva riescono nell’impresa che quattro squadre avevano fallito: espugnare il Campus di via Pirandello e superare la Robur tra le mura amiche. Squadra, quella di Zambelli, che ha recuperato per l’occasione Martino Rovera, ancora però non al meglio. L’eroe della serata è così stato Daniele Benzoni che ha viaggiato a ritmo da infallibile: 23 punti con un clamoroso 10/10 al tiro da 2. L’ex saronnese ha permesso alla Royal di tenere il ritmo iniziale di Varese, sospinta da Matteucci (22) arrivato poi con le pile scariche nel finale. Legnano ha così allungatio nel secondo periodo e, dopo il riavvicinamento della Abc sulla terza sirena (48-51), si è riportata in vantaggio anche grazie alla crescita di Bianchi e Gasparello. L’assalto finale dei padroni di casa ha visto Filippo Rovera sugli scudi (3/4 da 3, dopo troppi errore complessivi dall’arco della Robur) ma la sua sfuriata è servita solo per ridurre al minimo il passivo: 67-69 per Legnano che si conferma squadra corsara per eccellenza, con tre vittorie esterne.

Forti&Liberi Monza – Press Bolt Saronno 79-71 –
Due periodi alla pari, un black out serio, una rimonta che sfiora l’impresa: si può riepilogare così la sconfitta di Saronno sul campo di Monza, rimasta ora la seconda forza del campionato alle spalle dell’imprendibile Torino. In Brianza la Press Bolt ha perso subito Bianchi per espulsione (con Meroni) ma è rimasta agganciata al match grazie a Moraghi (22 punti, 6 rimbalzi) e al solito De Piccoli: all’intervallo il punteggio è 35-29. Dopo la pausa però Munini e compagni hanno spinto sull’accelleratore con un parziale tremendo di 19-2 in 5′. A partita pressoché finita ecco la reazione degli "amaretti" che ha ridotto lo svantaggio fino al -8 finale, con Borroni che ha chiuso i conti con due canestri pesanti.

Classifica: 
Moncalieri 16; Monza 12; VARESE, LEGNANO, Monfalcone, Piacenza 10; Castelnovo 8; SARONNO, Rovereto, Valenza, Corno di R. 6; Marostica*, Iseo* 4; Como 2.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.