Libertà, fede e ragione secondo Magdi Cristiano Allam

Appuntamento giovedì 26 Novembre al Cine Teatro San Pio con l’ex vicedirettore del “Corriere della sera”

Magdi Allam“La mia vita tra verità e libertà, fede e ragione, valori e regole”. È il titolo dell’incontro pubblico con l’europarlamentare  Magdi Cristiano Allam, in programma per Giovedì 26 Novembre alle ore 21,00 al Cine Teatro San Pio – Sala della Comunità di Uboldo. L’ex vicedirettore del "Corriere della Sera", nel corso di una conferenza aperta a tutta la cittadinanza organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Uboldo, presenterà il suo ultimo libro "Europa Cristiana Libera – La mia vita tra Verità e Libertà, Fede e Ragione, Valori e Regole".
Magdi Cristiano Allam è il fondatore del Partito Protagonisti Per l’Europa Cristiana. È stato vicedirettore del «Corriere della Sera». È particolarmente attento e appassionato alle tematiche che concernono la realtà dei modelli di convivenza sociale in Occidente, quali democrazia e diritti umani, identità nazionale e cittadinanza, immigrazione e integrazione.
Nato al Cairo nel 1952, si è laureato in Sociologia all’Università La Sapienza di Roma. Da Mondadori ha pubblicato: Diario dall’Islam (2002), Bin Laden in Italia. Viaggio nell’islam radicale (2002), Saddam. Storia segreta di un dittatore (2003), Kamikaze made in Europe. Riuscirà l’Occidente a sconfiggere i terroristi islamici? (2004), Vincere la paura. La mia vita contro il terrorismo islamico e l’incoscienza dell’Occidente (2005), Io amo l’Italia. Ma gli italiani la amano? (2006), Viva Israele. Dall’ideologia della morte alla civiltà della vita: la mia storia (2007), Grazie Gesù. La mia conversione dall’islam al cattolicesimo (2008). Nel 2009 ha pubblicato "Europa Cristiana Libera – La mia vita tra Verità e Libertà, Fede e Ragione, Valori e Regole".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.