Malpensa: le novità della stagione invernale 2009-2010

Molte le novità per la stagione invernale 2009 a Malpensa. Numerosi, infatti, i nuovi vettori che hanno scelto lo scalo lombardo o quelli già presenti che hanno deciso di incrementare le proprie frequenze

Molte le novità per la stagione invernale 2009 a Malpensa. Numerosi, infatti, i nuovi vettori che hanno scelto lo scalo lombardo o quelli già presenti che hanno deciso di incrementare le proprie frequenze.
 
Tra i nuovi vettori la compagnia di bandiera SriLankan Airlines collegherà direttamente Malpensa con la città di Colombo con 2 voli settimanali da dicembre. Altri 4 vettori europei hanno scelto Malpensa per l’inverno: la compagnia svizzera Baboo ha appena inaugurato un servizio di 12 voli settimanali per Ginevra e Marsiglia, su cui anche Twin Jet ha appena incrementato l’offerta con ben 15 voli settimanali.
La compagnia lituana Star 1 Airlines attiverà dal prossimo 21 novembre 2 collegamenti settimanali per la capitale Vilnius.
Albanian Airlines dal prossimo 15 novembre, dopo anni di assenza, ha deciso di tornare a volare da Malpensa con 3 servizi settimanali su Tirana.
Air Dolomiti, infine, ha attivato 2 nuovi collegamenti giornalieri su Salerno e Perugia.
Tunis Air, invece, oltre a incrementare le frequenze settimanali da 2 a 5 su Tunisi, ha inaugurato la rotta su Tozeur con due collegamenti settimanali.
Per rimanere in ambito Mediterraneo, la Grecia sarà più facilmente raggiungibile da Milano grazie alla nuova rotta della compagnia greca Aegean Airlines per Salonicco e, anche, alla neonata Olympic Air che incrementa l’offerta sulla capitale ellenica con 10 voli settimanali.
 
Oltre a queste novità in termini di nuovi vettori e nuove rotte, cresce in generale nella stagione invernale l’offerta su Malpensa: in oriente aumentano i collegamenti di Saudi Arabia su Jeddah e Riyadh (da gennaio 2010), di Azerbaijan Airlines su Baku e di Royal Jordanian su Amman; nel nord Africa, alla già citata Tunis Air, si aggiungono Egypt Air e Jet4you per il Cairo, Royal Air Maroc per Casablanca. Per l’est europeo la compagnia bielorussa Belavia incrementa i voli su Minsk, Air Moldova su Chisinau e la Rossiya su San Pietroburgo.
La capacità cresce anche sul resto d’Europa grazie all’aumento dell’offerta da parte di easyJet che, con la nuova stagione, porta a 16 gli aeromobili di base al Terminal 2 di Malpensa incrementando i voli su Amsterdam, Barcellona, Berlino, Madrid, Catania, Lamezia Terme e Roma.
Lufthansa Italia conferma l’offerta su 10 destinazioni nazionali ed europee con nuovi orari più flessibili, in particolare per quanto riguarda i collegamenti con Roma Fiumicino.
 
Continua poi il positivo trend di crescita del cargo con l’ingresso di 2 nuovi vettori all-cargo dai primi giorni di novembre: Saudi Arabian Cargo con un nuovo servizio bisettimanale su Jeddah e Riyadh e Asiana con un altro volo bisettimanale su Seoul. La sussidiaria italiana di Cargolux, Cargolux Italia, prevede di accrescere gli ottimi risultati ottenuti a Malpensa con collegamenti aggiuntivi sull’estremo oriente (Hong Kong, Osaka).
Air China Cargo atterrata lo scorso 23 settembre a Malpensa conferma l’operativo di 3 voli settimanali per Shanghai e Pechino.
A queste novità in termini di vettori e destinazioni, si aggiungono gli incrementi di offerta per servizi già esistenti quali Nippon Cargo, che su Tokyo passa a 5 voli settimanali e Turkish Airlines che su Istanbul aumenta a le 3 frequenze settimanali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.