Maristella Morri nuovo direttore generale del Comune di Castano Primo

Di origine veneta, classe 1957, Maristella Morri si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Padova. Coniugata, con tre figli, risiede a Busto Arsizio

Da pochi giorni la dottoressa Maristella Morri (a sinistra nella foto) ha preso servizio presso il Comune di Castano Primo come segretario e direttore generale. A differenza del segretario che l’ha preceduta – la dottoressa Adele Moscato -, Maristella Morri svolge anche le funzioni di direttore generale, ed è in forza esclusivamente presso il Comune di Castano, non sussistendo più alcuna convenzione intercomunale per i servizi associati di segreteria. Un segretario a tempo pieno, quindi, che potrà dedicare tempo ed attenzione ai problemi di Castano Primo.
Di origine veneta, classe 1957, Maristella Morri si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Padova. Coniugata, con tre figli, risiede a Busto Arsizio.
Dopo aver lavorato dapprima come dipendente di un Consorzio intercomunale per il servizio idrico a Monselice (Padova) e in seguito come funzionario del Comune di Busto Arsizio, nel 1986 ha superato il concorso per segretari comunali.
In veste di segretario comunale ha prestato servizio in vari Comuni della provincia di Varese: Ranco, Golasecca, Vizzola Ticino, Arsago Seprio ed infine Samarate, dove è rimasta per nove anni.
Competente in fatto di formazione e di organizzazione, è coautrice di un manuale ad uso dei dipendenti degli Enti locali.
La nuova dirigente è stata presentata dal sindaco Franco Rudoni nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta a Villa Rusconi questa mattina.
Sin dai primi giorni la dottoressa Morri ha voluto familiarizzarsi con i diversi uffici per rendersi conto del funzionamento dei vari servizi comunali. Buona è l’impressione che ha avuto del Comune e altrettanto favorevole è l’impressione avuta dalla città. “Castano Primo – ha dichiarato Maristella Morri – è un centro con delle grandi potenzialità. Non schiacciata dalla vicinanza di altre città, questa cittadina offre numerosi servizi di interesse sovracomunale che ne fanno un punto di riferimento per il territorio. Spero proprio di riuscire a lavorare bene in questo Comune”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.