Murdoch contro Google News: toglierò i miei giornali

Il magnate dei media attacca duramente gli aggregatori di Google, Microsoft e Ask, accusandoli di rubare contenuti e pubblicità ai suoi giornali

rupert murdoch contro google news toglierà il new york times e il washington postRupert Murdoch continua la sua battaglia a Google News, l’aggregatore di notizie che non piace molto nemmeno ad una parte della stampa italiana. Gli editori, infatti, credono che la raccolta di link da parte di Google possa togliere una buona fetta dei ricavi pubblicitari dalle loro pagine.

Così, oggi, è arrivato l’annuncio del magnate australiano: presto le notizie dei suoi giornali non appariranno su Google. Stiamo parlando delle edizioni digitali di Sun, Times, Australian e New York Post.

Murdoch ha già provato a cambiare le carte in tavola nel settore dell’editoria on-line, mettendo a pagamento l’accesso al Wall Street Journal (che al momento ha 356.000 abbonati paganti).

Attualmente i giornali di Murdoch sono ancora disponibili su Google e potrebbe trattarsi solo di un’intimidazione: dopo tutto, gran parte della visibilità di questi giornali viene proprio da Google News. Sito che si limita a fornire dei link, non il contenuto integrale: questa pratica, negli Stati Uniti, viene legalizzata nel principio del fair use.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.