Nicoletti: “Rimborsi alluvione, non mollo”

Il politico vuole i soldi promessi

Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, rilancia l’invito a tenere alta l’attenzione sui mancati risarcimenti del nubifragio che il 15 Luglio 2009 ha sconvolto Varese.
“Rinnoveremo questo appello tutti i giorni, fino a quando non arriveranno risposte certe. Vogliamo tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica sui risarcimenti, mai pervenuti, del nubifragio che il 15 Luglio 2009 ha sconvolto Varese. Il silenzio che avvolge la vicenda è imbarazzante. Ad oggi, non sappiamo neanche se i risarcimenti arriveranno oppure no. Ai cittadini è stato chiesto di quantificare i danni in pochi giorni, circa 30 milioni di euro tra pubblico e privato solo in Città, mentre chi deve fornire le risposte non ha ancora proferito parola. Una vergogna per la quale invitiamo tutti, in particolare i mezzi di informazione locali e nazionali, a mettere sotto pressione il Governo. Varese ha già subito i gravi danni del nubifragio, non merita di subire anche l’atteggiamento del Governo!”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.