“Non abbassate la guardia sulla camera iperbarica”

Una lettrice allarmata chiede lumi sul futuro della struttura di Laveno. Risponde l’Asl: “Nessuna anomalìa”

Sono preoccupata per la sorte della camera iperbarica di Laveno Mombello”. Una lettrice si interroga sulla situazione del centro iperbarico del Verbano, struttura convenzionata col sistema sanitario nazionale nel parco di villa Preziosa. Nei pressi della clinica privata, chiusa, si trova una delle rarissime camere iperbariche della Lombardia. Si tratta di macchinari decisivi per salvare la vita in caso di embolia e intossicazioni gravi, ma pericolosi se non funzionano gli standard di sicurezza pioiché viene impegato ossigeno, altamente infiammabile.
La lettrice sostiene che “la camera iperbarica è indispensabile per la cura di numerose patologie ma è anche vero, per dovere di cronaca, ammettere che attualmente la struttura è in condizioni fatiscenti” e per questo si interroga “sullo stato delle sale medicazioni, bagni e spazi destinati ai pazienti”.
Varesenews ha contattato l’Asl, azienda che ha il compito di vigilare sulla qualità delle strutture e sugli standard delle cliniche convenzionate col sistema sanitario nazionale.
A settembre, infatti, raccontando dall’Asl che è stato inviato un esposto anonimo, trasmesso alla Procura della repubblica, che ha avviato un’indagine. Parallelamente, a Laveno è stata avviata una indagine conoscitiva che ha svelato l’assoluta normalità della struttura e degli impianti in essa contenuta. “Dalla visita dettagliata – chiariscono dall’Asl – è risultato tutto a norma”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.