Operazione antidroga, smantellata banda italo-albanese

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Varese hanno arrestato 4 persone, due italiani e due albanesi ed eseguito 26 perquisizioni domiciliari in tutta la provincia e in quelle di Milano, Como e Salerno

All’alba di oggi è scattata l’operazione “Gas” dei Carabinieri del comando provinciale di Varese diretta a disarticolare un sodalizio criminale Italo-Albanese dedito al traffico di stupefacenti nella Provincia. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Varese hanno arrestato 4 persone, due italiani e due albanesi in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare in carcere ed eseguito 26 perquisizioni domiciliari in tutta la provincia e in quelle di Milano, Como e Salerno, con l’ausilio di unità cinofile di Orio al Serio (BG) e della CIO del 3° Btg Lombardia ed il supporto di personale delle Compagnie di Busto Arsizio, Gallarate, Varese, Saronno e Luino disarticolando così una rete di spacciatori che riversava sul mercato locale ed in particolare nell’area di Saronno e Varese, ingenti quantitativi di Cocaina e Hashish.
L’operazione, sostenuta attraverso mesi d’indagine coordinate dalla Procura della Repubblica di Varese, ha troncato un rilevante filone di approvvigionamento della sostanza stupefacente nella zona.
Nel corso dell’operazione, sono state arrestate complessivamente 10 persone (due in flagranza di reato già nei primi mesi di sviluppo dell’indagine e altre 4 su precedenti ordini di custodia) denunciate altre 20 e sequestrati 200 grammi tra cocaina e hashish.

(Seguono aggiornamenti)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.