Oscar Wilde in scena allo Spazioteatro

Venerdì 6 novembre alle 21, Palkettostage porta in scena in inglese “Lady Windermere’s Fan”, secondo appuntamento per la rassegna "Inganni e sentimenti"

spazioteatro shakespearePalkettostage presenta allo Spazioteatro di Busto Arsizio il secondo spettacolo della stagione teatrale “Inganni e sentimenti” che fa parte del programma di BA Teatro. 
Venerdì 6 novembre, dalle 21, il palcoscenico di via Galvani ospiterà la commedia “Lady Windermere’s Fan”, una delle pièce più famose di Oscar Wilde. 
L’opera, che sarà recitata in lingua inglese, è una pungente satira all’istituzione del matrimonio e, assieme ad altre due commedie dell’autore inglese ("A Woman of  No Importance" e "An Ideal Husband"), fa parte delle cosidette “with pink shades” ("con i paralumi rosa") , espressione estrapolata proprio dalla pièce che andrà in scena allo Spazioteatro.
Originalmente ambientata nei salotti dell’aristocrazia inglese di fine Ottocento, la pièce è stata trasportata dagli autori Palkettostage avanti nel tempo. Saranno infatti gli anni Cinquanta a far da sfondo alle vicende di Mrs Erlynne, una giovane signora di mondo protagonista della commedia.
La scenografia ha una linea essenziale, in accordo con le linee architettoniche dei maestri dell’epoca, come Jacobsen o Le Courbusier, mentre i costumi riprendono lo stile delle star degli anni Cinquanta. Infine, per la colonna sonora, non mancheranno i brani storici di quel periodo come “It had to be you” a “Waves of the Danube”, da “Cumparsita” a “Mambo n°5”. Insomma, un’occasione per vivere Oscar Wilde in chiave moderna e originale. Alla fine dello spettacolo, come di consueto, verrà offerto agli spettatori un piccolo buffet che sarà l’occasione per un’incontro ravvicinato tra artisti e pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.